"Panopticom", 2007. Rotonda della Besana, MIlano

Download

Download biography

 


Biography


personal exhibitions   group exhibitions  

Chiara Dynys is now one of the most well-known Italian artists internationally appreciated. Since the beginning of her activity, in the early 1990s, she has acted on two main strands, both of which are based on a single attitude towards reality: to identify in the world and in the forms the presence and the sense of the anomaly, variant, "Threshold" that allows the mind to move from human reality and history to an almost metaphysical scenario. To do this, use apparently eclectic materials ranging from light to glass, mirrors, ceramics, fusions, fabric, video and photography. Chiara Dynys has participated in numerous personal and collective exhibitions in important museums and public and private cultural institutions.

Chiara Dynys has had numerous solo as well as group exhibitions in many important museums and cultural spaces, both public and private, throughout Italy and Europe.

The most important personal exhibitions are: Centre d’Art Contemporain, Ginevra, 1996; Expression - Centre d’Exposition, Saint-Hyacinthe (Canada), 1997; Museo Cantonale, Ala Est, Lugano, 2001; Galleria Fumagalli, Bergamo, 2002; Galerie Hollenbach, Stoccarda, 2003; Museum Bochum, Bochum, 2003; Kunstmuseum, Bonn, 2004; Wolfsberg Executive Development Centre, Wolfsberg, 2005; Rotonda di Via Besana, Milano, 2007; Museo Bilotti - Aranciera di Villa Borghese, Roma, 2008; Palazzo Reale, Milano, 2008; Galleria De Crescenzo & Viesti, Roma, 2008, ZKM - Museum für Neue Kunst, Karlsruhe, 2009; Galleria Marie-Laure Fleisch, Roma, 2010; Archivio Centrale di Stato, Roma, 2010; Centro Italiano Arte Contemporanea, Foligno, 2010; Spazioborgogno, Milano, 2012; Gerish-Stiftung, Hamburg, 2013; Museo Poldi Pezzoli, Milano 2013; Galerie Hollenbach, Stoccarda 2014; Eduardo Secci Contemporary, Firenze 2014; Museo d’arte contemporanea, Lissone 2014, Galleria Luca Tommasi di Milano 2015; M77 Gallery di St. Moritz 2015; Museo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese Roma 2015; Museo M.AR.CA, Catanzaro 2015; Galleria Nazionale di Cosenza, Cosenza 2015; Galleria M77, Milano 2016-2017.

The most important group exhibitions are: PAC, Milano, 1989; Palacio del Marqués de la Scala, Valencia, 1990; Musée d’Art Moderne, Saint-Etienne, 1992; Centre International d’Art Contemporain, Montréal, 1994; Palazzo della Ragione, Mantova, 2000; Scuderie Papali in Quirinale e Mercati di Traiano, Roma, 2001; Von der Heydt-Museum, Wuppertal, 2002; Stadgalerie, Klangerfurt, 2003; Institut Mathildenhöhe, Darmstad, 2003; Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma, 2005; MART, Rovereto, 2005 e 2011; Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milano, 2005 e 2010; Palazzo della Triennale, Milano, 2007; Villa Panza, Varese, 2009; Galleria del Credito Valtellinese, Milano, 2009; ZKM - Museum für Neue Kunst, Karlsruhe, 2009, 2011 e 2012; Fondazione Orestiadi, Gibellina, 2010; Camera dei Deputati, Roma, 2011; Museo del 900, Milano, 2012; Museo Pecci, Milano, 2012; Università Bocconi, Milano, 2012; Collezione Giancarlo e Danna Olgiati, Lugano, 2012; GNAM- Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Roma, 2013; Collezione Giancarlo e Danna Olgiati, Lugano, 2014; GNAM- Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Roma, 2014, Museo Cantonale d’Arte, Lugano, 2015; Mambo - Museo d’arte Moderna di Bologna, Bologna 2016.

Chiara Dynys artworks are in many private and public collection, like: Civiche Raccolte d’Arte, Milano; MART, Rovereto; VAF-Stiftung, Francoforte; UBS, Milano, Manno, Zurigo; Banca Intesa San Paolo, Milano; Museo Cantonale, Lugano; Kunstasammlung, Weimar; Atel Energia, Milano; ZKM, Karlsruhe; Collezione Panza, Varese; Accademia di Architettura - Casa dello Studente, Mendrisio; Terna Energia, Roma; Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, Fologno; Mobimo AG, Zurigo; Fondazione Rocco Guglielmo, Catanzaro; collezione del Museo Poldi Pezzoli; collezione permanente GNAM- Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Roma; Museo Roberto Bilotti Ruggi d'Aragona Arte Contemporanea, Rende; Fondazione Rocco Guglielmo per il Parco delle Biodiversità di Catanzaro; Colelzione Giovanni Alliata di Montereale, Venezia; Archivio Centrale dello Stato, Roma; Collezione Danna e Giancarlo Olgiati, Lugano, Museo Cantonale d’Arte, Lugano; Anna Rosa e Giovanni Cotroneo, Roma.

 

personal exhibitions

1985

Malcesine, Castello Scaligero, 18 maggio - 13 giugno, a cura di Paolo Fossati e Alberto Lui.

1986

Milano, Artra Studio, settembre.

1987

Firenze, Galleria Vivita 2, 31 gennaio - 14 marzo.

Genova, Galleria Chisel, marzo.

Milano, Galleria Decalage, marzo.

Castello di Belgioioso, Tramata, videoinstallazione, a cura di Luciano Giaccari.

1988

Roma, Studio Giuliana De Crescenzo, dal 15 gennaio, a cura di Giorgio Verzotti.

Milano, Galleria Facsimile, 25 febbraio - 31 marzo 1988, a cura di Filiberto Menna.

Torino, Galleria Alberto Weber.

Milhaud (Nîmes), Galerie Esca, con Mario Caropreso, Cofferdam, settembre-ottobre, a cura della Galleria Alberto Weber.

1989

Milano, Galleria Bruna Soletti, aprile-maggio.

Roma, Studio Giuliana De Crescenzo, 28 ottobre - 30 novembre.

1990

Torino, Galleria Alberto Weber, 11 settembre - ottobre.

Düsseldorf, Forum, 19-24 settembre, con Studio Giuliana De Crescenzo.

Genova, Galleria Pinta, 23 ottobre - dicembre.

Domodossola, Museo Immaginario, dicembre.

1991

Milano, Galleria Facsimile, 20 novembre - 19 dicembre.

1992

Napoli, Enzo Esposito Arti Contemporanee, Napoli, 11 aprile - giugno.

Genova, Galleria Pinta, novembre-dicembre.

Zurigo, Ars Futura Galerie, La vie en rose, dal 7 novembre

1993

Göppingen, Städtischen Galerie, 4 aprile - 2 maggio, a cura di Werner Meyer.

Torino, Galleria Alberto Weber, 26 maggio - 17 luglio.

Parigi, Galerie de France 2, 30 settembre - 25 novembre.

Milano, Galleria Monica De Cardenas, 14 ottobre - 16 dicembre.

1994

Roma, Galleria Pio Monti, con Ascanio Renda, Il gatto e la volpe.

Torino, Galleria Carlo Maria Weber, 20 settembre - 23 ottobre.

Carignano, ex Lanificio Bona, 30 settembre - 21 ottobre, a cura di Vezio Tomasinelli.

1995

Udine, Galleria Plurima, 11 febbraio - 8 marzo.

1996

Napoli, Theoretical Events.

Roma, Galleria De Crescenzo & Viesti, dal 22 gennaio, con presentazione della monografia edita da Prearo.

New York, Cristinerose Gallery, 2 marzo - 13 aprile.

Milano, Galleria Monica De Cardenas, 30 maggio - 20 luglio.

Ginevra, Centre d’Art Contemporain, Lunedì pulito, 19 settembre - 10 novembre.

Stoccarda, Galerie Marianne Hollenbach, Case nere, di notte, 29 novembre - 20 gennaio 1997.

1997

Montréal, Galerie Samuel Lallouz, Œuvres récentes, 1 febbraio - 8 marzo.

Sherbrooke, Galerie du Centre Culturel de l’Université, Saint-Hyacinthe, Expression - Centre d’Exposition, Œuvres récentes, 1 giugno - 31 luglio.

Roma, Galleria De Crescenzo & Viesti, Giorni felici, 11 dicembre - 15 febbraio 1998.

1998

Bologna, Galleria No Code, Giorni felici - Limitare i danni, con musiche di Moni Ovadia, testi di Jannis Ritzos, 28 marzo - 9 maggio.

Parigi, Passage de Retz, L’art dans le monde, 29 aprile - 13 giugno, a cura di Fabrice Bousteau e Antoine Vigne.

Milano, Showroom Bisazza, Vuoti di memoria, 25 giugno, con la collaborazione di No Code, Bologna - Monica De Cardenas, Milano.

Mendrisio, Galleria Massimo Martino, Alti & Bassi, dicembre.

1999

Milano, Galleria Monica De Cardenas, Glances, 9 febbraio - 20 marzo.

Parigi, Christofer Rouxel, Glances, 11-27 marzo.

Milano, Centre Culturel Français, Giorni felici, in Dialogo dello spazio, 17 febbraio - 30 aprile, a cura di Dominique Stella.

Parigi, Galerie Fall, Glances, 3 giugno - 26 giugno.

Busto Arsizio, Palazzo Bandera per l’Arte, Bevi Rosmunda.

Milano, Spazio Venti Correnti, Beware, con Moni Ovadia

Stoccarda, Städtische Galerie, Troppa luce, 23 ottobre - 10 novembre.

Bergamo, Galleria Fumagalli, Entr’acte, 11 dicembre - 15 gennaio 2000

2000

Roma, Galleria De Crescenzo & Viesti, Non c’è nulla al di fuori, 25 ottobre - 30 novembre.

2001

Ravenna, Santa Maria delle Croci, Peshawar, a cura di Raffaella Iannella

Napoli, Dina Carola Arte Contemporanea, Delitto perfetto, dal 20 aprile.

Lugano, Museo Cantonale, Ala Est, 1 dicembre - 30 gennaio 2002.

Milano, Parco di Trenno, Serendip, installazione permanente, dal 18 dicembre.

2002

Milano, Spazio Consolo, Colorlab, 23 gennaio.

Milano, Galleria Monica De Cardenas, Dietro di sé, 7 febbraio - 30 marzo.

Milano, Pio Albergo Trivulzio, Il cerchio dei re, dal 3 giugno.

Bergamo, Galleria Fumagalli, Defragmentation, 25 maggio - 14 settembre.

Francoforte, Galleria ArteGiani, Dietro di sé, 19 ottobre - 22 novebre.

Roma, Galleria De Crescenzo & Viesti, Dietro di sé, 14 novembre - 20 dicembre.

2003

Bochum, Museum Bochum, 15 marzo - 4 maggio.

Milano, UBS, Sede di Via Santa Maria Fulcorina, You Are My Destiny, installazione permanente, dal 17 marzo.

Stoccarda, Galerie Marianne Hollenbach, dal 4 maggio.

Venezia, Spazio Norbert Salenbauch, San Marco 2382, Near and Far, 13 giugno - 26 luglio.

Trento, Palazzo delle Albere, Premio Agenore Fabbri, 3 ottobre.

2004

Bonn, Kunstmuseum, 25 marzo - 26 settembre, a cura di Dieter Ronte.

Francoforte, Galleria ArteGiani, 21 aprile - 21 maggio.

Lugano, Diego Cassina Fine Art, Viaggio in Sicilia, dal 3 giugno.

Zürich, Arsfutura Galerie, Double, 23 ottobre - 23 dicembre.

2005

Wolfsberg, Wolfsberg Executive Development Centre, Viaggio in Sicilia, 15 febbraio - 15 aprile.

Milano, Galleria Monica De Cardenas, 31 marzo - 14 maggio.

Roma, Galleria De Crescenzo & Viesti, Viaggio in Sicilia, 1 dicembre - 21 gennaio 2006.

2006

Mendrisio, Accademia di Architettura - Casa dello Studente, Sentieri interrotti, installazione permanente.

Roma, Chiesa del Santo Volto di Gesù, Senza titolo, installazione permanente, dal 18 marzo.

2007

Milano, Rotonda di Via Besana, Luce negli occhi / Light to the Eyes, 31 marzo - 10giugno, a cura di Maurizio Sciaccaluga e Steve Della Casa.

Berna, Galerie Madonna # Fust, Whole Hole, dal 5 maggio.

Burgdorf, Franz Gertsch Museum, True Christmas, installazione e proiezione del cortometraggio Made in China presso l’Art Café del Museo, dal 23 novembre.

Milano, Palazzo Reale, Noi e loro. Parole luminose, 15 dicembre - 8 gennaio 2008.

2008

Bergamo, Galleria Fumagalli, Sante subito, 23 febbraio - 19 aprile.

Roma, Galleria De Cresenzo & Viesti, Passages, 28 maggio - 30 luglio, a cura di Gianluca Marziani.

Roma, Museo Bilotti - Aranciera di Villa Borghese, In alto, 15 maggio - 7 settembre, a cura di Maurizio Calvesi e Italo Tommasoni.

2009

Stoccarda, Galerie Hollenbach, Sipario, 16 marzo - 8 maggio.

Chiasso, CACT - Centro d’Arte Contemporanea Ticino, Sipario, 26 giugno - 18 luglio.

Varese, Villa Panza, Dietro si sé, installazione permanente, Rete Musei Lombardia per l’Arte Contemporanea, 3 ottobre - 31 gennaio 2010.

Karlsruhe, ZKM - Museum für Neue Kunst, In alto, installazione negli spazi esterni del museo, dal 27 novembre, a cura di Andreas F. Beitin.

2010

Roma, Archivio Centrale dello Stato, Labirinti di memoria, 3 maggio - 25 settembre, a cura di Fortunato D’Amico.

Roma, Galleria Marie-Laure Fleisch, Più luce su tutto, 3 maggio - 25 settembre, a cura di Fortunato D’Amico.

Foligno, Centro Italiano Arte Contemporanea, Save Me, 18 settebre - 15 novembre, a cura di Italo Tomassoni.

2011

Bologna, Palazzo Zambeccari, You Are My Destiny, installazione permanente, dal 28 gennaio.

Damasco, Ambasciata d’Italia, Clean Your Eyes, 17 marzo - 23 giugno, a cura di Marco Franciolli e Giorgio Verzotti.

Bergamo, Galleria Fumagalli, Clean Your Eyes, 15 ottobre - 19 novembre.

2012

Zurigo, Give Me Your Eyes, installazione permanente in Menassestrasse, dal 3 febbraio.

Stoccarda, Galerie Hollenbach, Look at You, 15 febbraio - 25 marzo.

Foligno, Nuovo Ospedale San Giovanni Battista, Save Me, installazione permanente, da luglio.

Milano, Spazioborgogno, Look at You, 27 maggio - 8 settembre.

Milano, Main entrance of Bocconi University, Installazione permanente in via Sarfatti 25, South and South, dal 5 giugno 2012.

Karlsruhe, ZKM | Center for Art and Media , Tutto Niente, novembre 2012.

2013

Catanzaro, Fondazione Rocco Guglielmo, Right To Play, 9 marzo - 5 Maggio 2013, a cura di Michele Bonuomo.

Roma, GNAM - Galleria Nazionale di Arte Moderna, Più Luce Su Tutto, installazione permanente da Maggio 2013.

Milano, Museo Poldi Pezzoli, Simboli e Geometria in Piero Della Francesca - Una lettura di Chiara Dynys, dal 16 Maggio al 24 Giugno, a cura di Fiorella Minervino.

Milano, Spazioborgogno, Duale, 3 Ottobre - 12 Novembre, in collaborazione con Museo Pecci Milano e Galleria Fumagalli.

2014

Stoccarda, “Chiara Dynys. Illuminazioni”, Galerie Hollenbach, Stoccarda 27-02-14/09-05-14

Firenze, Eduardo Secci Contemporary, “Chiara Dynys. Duel”, 05 giugno - 02 agosto 2014

Lissone, Museo d’arte contemporanea, “Chiara Dynys . Al sesto cielo”, Museo d’arte contemporanea, Lissone, 13 settembre - 19 ottobre 2014

Galleria d’arte Moderna, Roma, X giornata del contemporaneo, installazione “Non c’è nulla al di fuori”

2015

Milano, “Chiara Dynys. Poisoned flowers”, Galleria Luca Tommasi, 26-02-2015 - 21-03-2015

St. Moritz, "Chiara Dynys. Poisoned flowers", M77 Gallery, 29-02-2015 - 07-04-2015

Bolzano, "Chiara Dynys. Tutto niente", Alessandro Casciaro art Gallery, 23-04-2015 - 30-05-2015

Roma, Museo Bilotti (Arancieria di Villa Borghese), Pane al Mondo, dal 14 -05 al 8-06-2015

Catanzaro, "Chiara Dynys. Pane al mondo", Museo delle arti MARCA, 10-07-2015 - 09-09-2015

Cosenza, "Chiara Dynys. Tendopoli", Galleria Nazionale di Palazzo Arnone, 10-10-2015 - 08-11-2015

2016

Milano, “Chiara Dynys. Please don't cry”, Studio Copernico, Castelbeltrame, inaugurazione 19 marzo 2016

Asti, "Baroque", Galleria Eidos Immagini Contemporanee, inaugurazione 19 maggio 2016

Goteborg (Svezia), Fragile beauty, Sjomagasinet , 18-09-2016 - 23-10-2016

2017

Mosca, “Chiara Dynys. Poisoned Flowers”, Galleria K35, 24-05-17 - 25-06-17

group exhibitions

1982

Bandolino, Palazzo Carrara Bottagisio.

1983

Milano, Galleria Avida Dollars.

1985

Sarajevo, Collegium Artisticum ’85.

Siena, Fortezza Medicea, Una nuova generazione di artisti italiani, a cura di Enrico Crispolti.

Amalfi, Antichi Arsenali, II Rassegna internazionale d’arte.

1986

Torino, Galleria Martano, Pittori-Pittura, 1-30 marzo, a cura di Paolo Fossati e Liliana Dematteis.

Roma EUR, Palazzo dei Congressi, XI Quadriennale d’arte, 16 giugno - 16 agosto.

Montefiorino, Rocca di Montefiorino, Libertà d’immagine. Venti giovani artisti italiani, 20 luglio - 6 settembre, a cura di Claudio Cerritelli.

Capo d’Orlando, Eclectica, 23 agosto - 14 settembre, a cura di Francesco Gallo.

Losanna, Palais de Beaulieu, Salon International d’Art Contemporain, Art Contact, 13-23 novembre.

1987

Milano, Galleria Facsimile, Tableaux d’une exposition, 9-30 aprile, a cura di Giorgio Verzotti e Horatio Goni.

Castello di Rivara, Equinozio d’autunno, dal 23 settembre.

1988

Paternò, Galleria d’Arte Moderna, Index, 28 febbraio - 10 aprile, a cura di Francesco Gallo.

Reggio Emilia, Sala ex Stalloni, Figure e forme dell’immaginario femminile, 19 maggio - 12 giugno, a cura di Marisa Vescovo.

Lanciano, Ponte di Diocleziano, Nuova italiana, 28 maggio - 26 giugno, a cura di Lorenzo Mango.

Aosta, Tour Fromage, Cro-matica / Chro-mantique, 27 luglio - 2ottobre, a cura di Giovanni Iovane.

Milano, Galleria Facsimile, Microdrammi, 9 giugno - 16 luglio.

Milano, Galleria Arta, Dieci anni di attività.

1989

Faenza, Palazzo delle Esposizioni, Dieci anni di arte europea, 19 febbraio - 19 marzo, a cura di Marisa Vescovo.

Fécamp, Galeries du Palais Bénédictine, Certains. Io no credea giammai, 29 aprile - 14 maggio, a cura di Giorgio Verzotti.

Gallarate, Civica Galleria d’Arte Moderna, XV Premio nazionale Città di Gallarate, 7 maggio - 10 giugno.

Rio de Janeiro, Museu Nacional de Belas Artes - Funarte, Aspectos da pintura italiana do aposguerra aos nosos dias, 14 giugno - 2 luglio, a cura di Achille Bonito Oliva e Tommaso Trini.

San Paolo del Brasile, Museu de Arte de São Paulo, Aspectos da pintura italiana do aposguerra aos nosos dias, 11-30 luglio, a cura di Achille Bonito Oliva e Tommaso Trini.

Monaco, Künstlerwekstätten, … Mailand, Italien, settembre-ottobre.

Milano, Padiglione d’Arte Contemporanea, Arte contemporanea per un museo. 10 anni di acquisizioni delle Raccolte d’Arte di Milano, 23 giugno - 4 settembre.

Torino, Galleria Alberto Weber, Un anno e dintorni, 19 settembre - 28 ottobre.

1990

Montrouge, Hôtel de Ville, 35éme Salon. Mario Sironi. Œuvres de 1919 à 1958. Art contemporain: peinture, sculpture, dessin. Un printemps italien - 21 jeunes artistes, 9 maggio - 5 giugno, a cura di Nicole Ginoux.

Valencia, Palacio del Marqués de la Scala, Tac ’90. Taller d’art contemporani, a cura di Antonio D’Avossa, giugno-luglio.

Milano, Fabbrica del Vapore.

1991

Sartirana Lomellina, Castello di Sartirana, Arte contemporanea. I Mostra mercato. Giovani artisti e proposte contemporanee dai mercanti d’arte di Lombardia, Liguria e Piemonte, 26 maggio - 9 giugno.

Avola, Vecchio Mercato Comunale, Diapason. 12 artisti europei, a cura di Antonio D’Avossa.

Roma, Circolo degli Artisti, Artae, 25 ottobre - 11 novembre, a cura di Achille Bonito Oliva.

Milano, La Bottega dei Vasai, Terra!… Terra!…, a cura di Francesca Alfano Miglietti.

1992

Firenze, Fortezza da Basso, Soggetti di frontiera, 2-5 aprile, a cura di Fiammetta Strigoli.

Milano, Centro Internazionale di Brera, ex Chiesa di San Carpoforo, Artae. 80 artiste internazionali in mostra, 6 marzo - 7 aprile, a cura di Achille Bonito Oliva.

Roma, Galleria Marco Rossi Lecce, Teoremi. Teorema della trasgressione, 13 aprile - 11 giugno, a cura di Lucilla Meloni.

Milano, Galleria Monica De Cardenas, Di plastica, 12 maggio - 25 giugno.

Francavilla al Mare, Palazzo Municipale, 44° Premio Michetti. D’ora in avanti. Trenta giovani artisti, 17 luglio - 31 agosto, a cura di Renato Barilli.

Milhaud, Galerie Esca, Un inventaire, 23 settembre - 29 ottobre.

Saint-Etienne, Musée d’Art Moderne, Where? L’identité ailleurs que dans l’identification, 2 ottobre - 20 novembre, a cura di Liliana Albertazzi.

Torino, Tauro Arte, Le sculture consumano più informazioni che energia, novembre, a cura di Luca Beatrice e Cristiana Perrella.

1993

Zurigo, Kurzgasse 8, Serial: Follow Me. Ein limitierter Laden von Michelle Nicol, 6 maggio - 26 giugno, a cura di Michelle Nicol.

Aosta, Tour du Lépreux, I labirinti del segno / Les labyrinthes du signe / The Labyrinths of Sign, 29 maggio - 31 agosto, a cura di Janus.

Roma, Palazzo delle Esposizioni, A onor del falso. Umori e tendenze del bijou dagli anni ’20 agli anni ’80, 4 giugno - 26 luglio, a cura di Omar Calabrese.

Spoleto, ex Convento di San Domenico, Ibrido neutro. Ipotesi di evoluzione nella scultura italiana, in occasione del XXXVI Festival dei Due Mondi, 30 giugno - 25 luglio, a cura di Luca Beatrice e Cristina Perrella.

Ancona, Ente Fiera, Premio Marche 1993. Rentrée. Biennale d’arte contemporanea, 10 ottobre - 14 novembre, a cura di Renato Barilli.

Torino, Museo dell’Automobile, Art Is Life. Project ‘93-’94,novembre - gennaio 1994;

Gand, Sierkunst Museum, febbraio-aprile 1994;

Lussemburgo, Museo Le Tutesall, maggio 1994;

Londra, Sotheby’s, maggio

1994; Ostenda, PMMK Museum, luglio-settembre 1994; Milano, Sotheby’s, 12 ottobre 1994, iniziativa promossa da Vezio Tomasinelli, a cura di Floriana Piqué.

1994

Milano, Galleria del Credito Valtellinese, Coll. priv. Artisti degli ultimi anni nelle collezioni private milanesi, maggio-giugno, a cura di Dominique Stella, testi di Alan Friedman, Marco Gregoretti, in occasione della prima edizione di MiArt, 27-29 maggio.

Montréal, Centre International d’Art Contemporain, Entre image et matière, 1 settembre - 27 novembre, a cura di Sylvie Parent in collaborazione con Incontri Internazionali d’Arte.

1995

Milano, Museo della Permanente, Milano. Cento artisti per la città, 13 gennaio - 5 febbraio, a cura di Rossana Bossaglia.

Milano, Sala Napoleonica dell’Accademia di Belle Arti di Brera, Anni ’90. Arte a Milano - Pittura aniconica. Trasfigurazioni, marzo-maggio, a cura di Rolando Bellini.

Rocca Paolina, CERP - Centro Espositivo della Rocca Paolina, Trilogia 5. Aricò - Staccioli - Dynys, 13 maggio - 4giugno, a cura di Giorgio Bonomi.

Bruxelles, Galerie Artiscope, Venti avventurosi, 5 luglio - 15 settembre.v

Gallarate, Galleria d’Arte Moderna, XVIII Premio Gallarate, 19 novembre - 5 gennaio 1996, a cura di Emma Zanella Manara.

1996

Sestriere, Piazza Fraiteve, Francia-Italia. Presenze in quota, 28 gennaio - 25 febbraio.

Bruxelles, Galerie Artiscope, Oro, 28 aprile - 27 settembre.

Torino, Murazzi del Po, Arcate 18/20/22, Rrragazze, 24-30 settembre, a cura di Ivana Mulatero e Lisa Parola.

Roma, Palazzo delle Esposizioni e Ala Mazzoniana presso la Stazione Termini, XII Quadriennale nazionale d’arte di Roma. Italia 1950-1990. Ultime generazioni, 25 settembre - 25 novembre.

Gallarate, Civica Galleria d’Arte Moderna, Riflessione e ridefinizione della pittura della pittura astratta. Per l’aggiornamento di un museo. XVIII Premio Nazionale Arti Visive Città di Gallarate, 19 novembre - 5 gennaio 1997, a cura di Emma Zanella Manara.

1997

Milano, Palazzo Bagatti Valsecchi, Ezra Pound e le arti. La bellezza è difficile, 15 gennaio - 23 febbraio, a cura di Andrea Beolchi, Maurizio Cecchetti e Vanni Scheiwiller.

Torino, Palazzo Bricherasio, 28 gennaio; Sestriere, dal 2 febbraio, Border. Frontiere per l’infinito, a cura di Vezio Tomasinelli e Alberto Fiz.

Torino, Palazzina della Società Promotrice delle Belle Arti, Parco Valentino, Va pensiero. Arte italiana 1984-1996, 24 maggio - 29 giugno, a cura di Edoardo Di Mauro con la collaborazione di Ivana Mulatero.

Pinerolo, En Plein Air Arte Contemporanea, The World from the Female, 19 settembre - 31 ottobre, a cura di Tiziana Conti.

Bologna, Galleria Civica d’Arte Moderna, Officina Italia. Rete Emilia Romagna, 3 ottobre - 2 novembre, a cura di Renato Barilli.

1998

Milano, Padiglione d’Arte Contemporanea, Due o tre cose che so di loro. Dall’euforia alla crisi: giovani artisti a Milano negli anni Ottanta, 30 gennaio - 29 marzo, a cura di Marco Meneguzzo.

Genova, Palazzo Ducale, Trasparenze. Opere su vetro si artisti contemporanei, 27 marzo - 30 aprile, a cura di Claudio Cerritelli e Anty Pansera.

Bergamo, Galleria Fumagalli, Insieme oltre la linea d’ombra, 30 aprile - 20 maggio, a cura di Annamaria Maggi.

San Marino, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Mitovelocità, 9 maggio - 11 ottobre, a cura di Alberto Fiz.

Palermo, Palazzo Branciforte, Disidentico. Maschile femminile e oltre, 23 maggio - 26 luglio, a cura di Achille Bonito Oliva.

Trevi, Flash Art Museum, Lady D, 12 luglio.

Mantova, Casa del Mantegna, Viaggio in Italia 1998-2000: Milano. Da Boccioni a..., 6 settembre - 15 novembre, a cura di Maria Teresa Fiorio e Concetto Pozzati.

Roma, Sheraton Hotel, Riparte, 19-21 settembre.

Stoccarda, Südwest LB Forum, 7. Triennale der Kleinplastic 1998, zeitgenössische Skulptur. Europe Afrika, 17 ottobre - 17 gennaio 1999, a cura di Werner Meyer.

Torino, Fondazione Sandro Penna, Oscar Wilde. Le sue opere, i suoi personaggi interpretati da 91 artisti, 3-17 dicembre.

1999

Milano, Palazzo Reale, Arte per Assisi, giugno.

Belluno, Palazzo Crepadona, Alle soglie del 2000. Arte in Italia negli anni ’90, 7 agosto - 26 settembre, a cura di Renato Barilli.

2000

Mantova, Palazzo della Ragione, Casa Del Mantegna, Palazzo Ducale, Appartamento di Isabella d’Este in Santa Croce, Museo Diocesano Francesco Gonzaga, Arte a Mantova, 8 aprile – 11 giugno, a cura di Claudio Cerritelli.

Biella, Santuario di Oropa, Da Boccioni a Serrano. Spiritualità nell’arte, 4 giugno - 3 settembre, a cura di Alberto Fiz.

Prato, Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Futurama. Frequenze e segnali delle ultime generazioni. Arte in Italia, 8 luglio - 3 settembre, a cura di Bruno Corà, Raffaele Gavarro e Marco Meneguzzo.

Milano, PAC, La forma del mondo / La fine del mondo, 14 luglio - 15 ottobre, a cura di Marco Meneguzzo.

Celano, Castello Piccolomini, Chiesa di San Giovanni Battista, Chiesa di Santa Maria Valleverde, XV Triennale internazionale d’arte sacra. Tracce spirituali, 22 luglio - 10 settembre, a cura di Raffaella Iannella.

Milano, La Posteria, Visioni. Temi e modi. La giovane figurazione nell’anno 2000, 27 ottobre - 4 novembre.

San Donà di Piave, Verso il fiume. Arte contemporanea per San Donà di Piave. Progetti per gli spazi pubblici, 16 dicembre 2000, presentazione a cura di Elena Carlini e Pietro Valle.

Roma, Scuderie Papali al Quirinale e Mercati di Traiano, Novecento. Arte e storia in Italia, 30 dicembre - 1 aprile 2001, a cura di Maurizio Calvesi e Paul Ginsborg.

2001

Bologna, Arte Fiera, Padiglione 32, 25-29 gennaio.

Celano, Castello Piccolomini, XV Triennale internazionale d’arte sacra. Tracce spirituali, a cura di Raffaella Iannella.

Bologna, Galleria No Code, Carta, 10 novembre - 4 dicembre.

Roma, Galleria De Crescenzo & Viesti, Platone in the Mirror, dal 20 novembre, a cura di Massimo Sgroi.

2002

Torino, Galleria San Filippo Neri, III Premio internazionale di scultura della Regione Piemonte, 15 marzo - 13 aprile;

Volterra, Palazzo Minucci Solaini, Pinacoteca di Volterra, dal 20 aprile.

Weimar, Kunstsammlungen zu Weimar, Bella pittura. Meisterwerke italienischer Kunst im 20.

Jahrhundert aus den Sammlungen der Stadt Mailand, 21 aprile - 23 giugno; Wuppertal, Von der Heydt-Museum, 7 luglio - 15 settembre; Klangerfurt, Stadgalerie, 26 gennaio - 11 maggio 2003, a cura di Rolf Bothe.

2003

Roma, Villa Piccolomini, Centro Dionysia, Io non ho paura del colore, 29 aprile - 11 maggio, a cura di Lorella Sacco.

Darmstadt, Institut Mathildenhöhe, Kunstpreis der VAF-Stiftung zur Förderung Italienischer Kunst der Gegenwart. Premio Agenore Fabbri. Posizioni attuali dell’arte italiana, 27 luglio - 31 agosto, a cura di Klaus Wolbert.

Bergamo, Galleria Fumagalli; Milano, Palazzo Trussardi Marino alla Scala, Arte e ricerca 2003, settembre-ottobre.

Trento, Palazzo delle Albere, Tendenze attuali dell’arte italiana. Premio Agenore Fabbri. Mostra-Premio della Fondazione VAF per la promozione dell’arte italiana, 3 ottobre - 16 novembre.

2004

Gallarate, Centro Urbano di Gallarate - Civica Galleria d’Arte Moderna, Premio nazionale Città di

Gallarate. Zone artistiche temporanee, 9 maggio - 25 luglio, a cura di Emma Zanella.

Bergamo, Galleria Fumagalli, AA.VV. 30, 27 novembre - 30 gennaio 2005, a cura di Annamaria Maggi e Stefano Fumagalli.

2005

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, XIV Quadriennale di Roma, Fuori tema. Italian Feeling, 9 marzo - 31 maggio, a cura di Luciano Caramel, Valerio Dehò, Giacinto di Pietrantonio, Marco Tonelli, Giorgio Verzotti, Luca Massimo Barbero.

Milano, Galleria Fonte d’Abisso, Nello spazio nel cosmo, 17 marzo - 26 maggio, a cura di Ada Masoero e Danna Battaglia Olgiati.

Bergamo, Complesso di Sant’Agostino, Visioni. 20 artisti a Sant’Agostino, 9 aprile - 11 giugno.

Milano, Museo della Permanente, Filoluce. Da Balla a Boetti, da Fontana a Flavin, 11 maggio - 3 luglio, a cura di Lorellla Giudici e Rachele Ferrario.

Rovereto, MART, Un secolo di arte italiana. Lo sguardo del collezionista. Opere dalla Fondazione VAF / Ein Jahrhundert italienischer Kunst. Der Blick des Sammlers. Werke der VAF-Stiftung, 2 luglio - 20 novembre, a cura di Volker Feierabend, Evelyn Weiss e Klaus Wolbert.

Sarnonico, Palazzo Morenberg, Immagine e sostanza. Identità in bilico, a cura di Paola Pizzamano, 9 luglio - 27 agosto, a cura di Maddalena Tomasi.

Milano, Fondazione Arnaldo Pomodoro, La scultura italiana del XX secolo, 24 settembre - 22 gennaio 2006, progetto di Arnaldo Pomodoro, a cura di Marco Meneguzzo.

Karlsruhe, ZKM - Museum für Neue Kunst, Light Art from Artificial Light / Lichtkunst aus Kunstlicht, 19 novembre - 6 agosto 2006, a cura di Peter Weibel e Gregor Jansen.

Milano, Bel Art Gallery, ... And the Stars Shine, 1 dicembre - 15 gennaio 2006.

2006

Milano, Museo della Permanente, La bellezza, 9 maggio - 4 giugno, a cura di Ivan Rizzi.

Lugano, Museo Cantonale d’Arte, L’immagine del vuoto. Una linea di ricerca nell’arte in Italia (1958-2006), 7 ottobre - 7 gennaio 2007, a cura di Marco Franciolli e Bettina Della Casa.

2007

Milano, Antonio Colombo Arte Contemporanea, Arcani maggiori, 8-28 febbraio, a cura di Massimo Kauffmann.

Firenze, Fortezza da Basso, Festival della creatività, 25-28 ottobre.

Milano, La Triennale, Annisettanta. Il decennio lungo del secolo breve, 27 ottobre - 30 marzo 2008, a cura di Gianni Canova.

2008

Rovereto, MART, La collezione permanente del MART, sala dedicata con l’opera Shangai, 23 febbraio - 12 ottobre, a cura di Gabriella Belli.

Val Bregaglia, Arte Bregaglia, 5 luglio - 21 settembre 2008, a cura di Angelika Affentranger-

Kirchrath, Patrizia Guggenheim e Patricia Jegher.

Acireale, Galleria Credito Siciliano, (Dopo la Sicilia), 20 luglio - 28 febbraio 2009, a cura di Marco Meneguzzo.

Francavilla al Mare, Palazzo San Domenico, Museo Michetti, 59º Premio Francesco Paolo Michetti, 26 luglio - 31 agosto, a cura di Maurizio Calvesi, Anna Imponente e Augusta Monferini.

Roma, Premio Terna per l’arte contemporanea, Edizione 2008, 01. Trasmettere energia: Una metafora contemporanea, a cura di Gianluca Marziani e Francesco Cascino.

2009

Novate Milanese, Casa Testori, Giorni felici. 22 artisti in 22 stanze, 19 giugno - 28 giugno.

Roma, Museo Bilotti - Aranciera di Villa Borghese, Speculazioni d’artista. Quattro generazioni allo specchio, 26 giugno - 4 ottobre, a cura di Augusta Monferini, Maria Grazia Tolomeo e Alberto Dambruso.

Karlsruhe, ZKM - Museum für Neue Kunst , Collectors’ Choice II, 1 agosto - 18 ottobre, a cura di Gregor Jansen e Andreas F. Beitin con Friedrich E. Rentschler, Siegfried Weishaupt, Volker Feierabend. Milano, Galleria del Credito Valtellinese, Refettorio delle Stelline, (Dopo La Sicilia), 17 settembre - 7 novembre, a cura di Marco Meneguzzo.

Gala di Barcellona Pozzo di Gotto, Museo Epicentro, XVI Esposizione nazionale d’arte. Artisti per Epicentro 2009, 3 ottobre - 15 novembre, a cura di Nino Abbate, Italo Tomassoni.

Gallarate, Civica Galleria d’Arte Moderna, The Group Show, 3 ottobre - 31 gennaio 2010, a cura di Emma Zanella.

Varese, Villa e Collezione Panza, Dietro si sé, installazione permanente in occasione di Twister. Rete Musei Lombardia per l’arte contemporanea, 3 ottobre - 31 gennaio 2010.

Roma, Tempio di Adriano, Premio Terna per l’arte contemporanea. Edizione 2009, 02. Energia: Umanità = Futuro: Ambiente. La proporzione per una nuova estetica, 22 dicembre - 15 gennaio 2010, a cura di Cristiana Collu e Gianluca Marziani.

2010

Asti, Associazione Fondo Giov-Anna Piras, InContemporanea. La fotografia come meta-narrazione, 9 maggio - 30 settembre, a cura di Flavio Piras.

Gibellina, Fondazione Oreistaidi, Giornata del contemporaneo - Nuove acquisizioni, ottobre.

Milano, Fondazione Arnaldo Pomodoro, La scultura italiana del XXI secolo, 20 ottobre - 30 gennaio 2011, a cura di Marco Meneguzzo.

2011

Rovereto, MART, ’800 su ’900, 12 febbraio - 12 giugno, a cura di Gabriella Belli e Alessandra Tiddia.

Rovereto, MART, Percorsi riscoperti dell’arte italiana, 2 luglio - 30 ottobre, installazione Memoria Oblio nel cortile d’entrata, a cura di Gabriella Belli e Daniela Ferrari.

Roma, Palazzo Montecitorio, Premio Camera dei Deputati per il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, 8-17 novembre.

Lugano, Villa Malpensata, Consonanze. Dialoghi nel tempo, 16 ottobre - 8 gennaio 2012, a cura di Marco Franciolli e Cristina Sonderegger.

Karlsruhe, ZKM - Museum für Neue Kunst, The Hirsch - Index. The Art of Quotation, 22 ottobre - 29 aprile 2012, a cura di Andreas Beitin.

2012

Milano, Museo del 900, Tecnica mista, marzo-settembre, a cura di Marina Pugliese.

Milano, Museo Pecci, Rapporto confidenziale, 3 maggio - 16 giugno, a cura di Stefano Pezzato.

Spoleto, Palazzo Callicola, Arti visive. 50 sculture in città tra memoria (1962) e presente (2012), 23 giugno - 28 ottobre, a cura di Gianluca Marziani.

Lugano, Collezione Giancarlo e Danna Olgiati, 22 giugno - 5 agosto, a cura di Danna Olgiati e Marco Franciolli.

Lecco, Polo territoriale di Lecco, InsiemeAdArte, settembre 2012, a cura di Francesca Brambilla.

Lugano, Museo Cantonale d’Arte, Una finestra sul mondo, Da Dürer a Mondrian e oltre, settembre - gennaio 2013, a cura di Marco Franciolli

Milano, Galleria Fumagalli, Spazioborgogno, Switch on, ottobre 2012

2013

Verona, Studio La città , Rosa Pietro, Rosa Tiepolo, Rosa Spalletti, Rosa ... , 23 febbraio 2013 - 27 aprile 2013.

Amburgo, Gerisch-Stiftung, Back To Earth, Rediscovering ceramics in art - From Picasso to Ai Weiwei, 25 Maggio - 10 Novembre, a cura di Martin Henatsch.

Milano, MAPP-Museo d'arte Paolo Pini, Cedar Forest, installazione permanente dall'8 Maggio.

Catanzaro, Complesso Monumentale S. Giovanni, Artisti nello Spazio - Da Lucio Fontana a oggi: gli ambienti nell'arte italiana, dal 20 Ottobre al 29 Dicembre 2013, installazione intitolata Limitare i Danni, 1998.

2014

Torino, Luci d'Artista, Doppio Sogno. Più luce su tutto, (prestito Premio Terna)

Roma, GNAM- Galleria Nazionale d'Arte Moderna, In occasione della Decima Giornata del Contemporaneo dal 11 ottobre

Lugano, Collezione Giancarlo e Danna Olgiati, Pink, dal 21 settembre al 7 dicembre

Limestre, Dynamo Camp, Dynamo Art Factory, Sei la luce dei miei occhi, dal 18 luglio al 27 luglio

2015

Lugano, Museo Cantonale d'arte, "Fotografica - immagini delle collezioni del museo", 14.02.2015 - 24.04.2015

Milano, Fondazione Arnaldo Pomodoro, "Il pane e le rose", 24-03-2015 - 17-07-2015

2016

Bologna, Artefiera, 29.01.2016 al 01.02.2016

Miami, Scope Miami Beach 2016, 28.11.2016 al 04.12.2016

Chiara Dynys

 

 

Credits

Documents and photographies contained in this web site belong to Chiara Dynys; commercial modification, distribution, reproduction of documents and photographies or parts of them are forbidden.

 

Get in Touch